_FUJ3165

Ad un paio di settimane di distanza dalla conclusione del concorso “Marine Litter Art” abbiamo il piacere di pubblicare tutte le opere che sono state realizzate dai 20 artisti provenienti da più parti della Sicilia e d’Italia. Per ogni opera pubblichiamo foto e descrizione dell’opera.

Sezione Marine Litter

Opere ispirate al tema dei rifiuti solidi marini prodotti dall’uomo e abbandonati nell’ambiente marino

  • Il mare li rigetta odiandoli – Corrado Veneziano e Paola Ricci (Opera vincitrice)

 

  • Legami Legàmi– Nicola Spanò

 

  • Il mondo non è che un’isola – Giampietro Di Napoli

  • Minosse – Lidia Ciccone

 

  • Octo Plus Vulgaris – Davide Calafato

 

  • Un mare di plastica – Antonia Muscarnera

 

  • Mi rifiuto di stare comoda – Fabrizia Capostagno

 

  • Edicola votiva: Armamari – Claudia Villani

 

  • Il salto dei pesci che sognano il volo –  Matteo Guiotto

 

  • Antropocene – Nicola Antonelli

 

  • Fossile Contemporaneo – Carolina Lombardi

 

  • Pesce Luna – Carlo Alberto Sain

 

  • Iquattroelementi – Chiara Granata

 

  • Le tavole raccontano –  Stefania Verderosa

Sezione Materiale naturale spiaggiato e/o incendiato

opere derivanti dal riuso di materiale naturale spiaggiato (legno, tronchi, rocce etc.) e/o degli alberi presenti nella porzione di bosco di Bovo Marina colpita dall’incendio e messa a disposizione dal Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale della Regione Siciliana – Ufficio di Agrigento.

  • La danza delle meduse – Stefania Verderosa (opera vincitrice)

 

  • Casa e finestra su Capo Bianco – Andrea Gandini (premio speciale attribuito dall’Accademia di Belle Arti di Agrigento)

 

  • Curami – Martina Amadei

 

  • Alberi Vivi – Fabrizia Capostagno

 

  • Fortuna Drago – Lidia Ciccone

 

  • Ero Linfa vitale – Giampietro Di Napoli

 

  • La Medusa danza nel suo falò – Stefano Faccini

 

  • Un’altra vita – Claudia Lasenna

 

  • Madre Perla – Salvatore Ligotti

 

  • Marecentopassi – Claudia Villani

 

Opere fuori concorso

  • Helena Grompone e Rosa Vannucci – L’albero racconta

 

  • Lo Chef consiglia pesce azzurro – Matteo Guiotto

 

  • Bluemarine – Carlo Alberto Sain

Le opere della sezione “Marine Litter” già a partire dal prossimo weekend saranno esposte in mostre itineranti, mentre quelle della sezione “Materiale naturale spiaggiato e/o incendiato” resteranno in maniera permanente nella porzione di bosco accanto all’Oasi Marevivo di Eraclea Minoa/Bovo Marina per la libera fruizione dei visitatori.