P1000059

Chiude i battenti il concorso di Marevivo “Marine Litter Art” 2018

Dopo una settimana d’intenso lavoro artistico, ha chiuso i battenti la seconda edizione del concorso Marine Litter Art, organizzato dall’Associazione Marevivo Sicilia presso l’Oasi di Eraclea Minoa e Bovo Marina (AG) grazie alle risorse messe a disposizione dall’Agenzia Nazionale per i Giovani (istituzione governativa che si occupa della gestione in Italia del capitolo Gioventù del programma Europeo Erasmus+) con l’Avviso “Cosa vuoi fare da giovane? Il tuo futuro parte adesso” e da Fondazione Sicilia nell’ambito delle iniziative promosse nel I° semestre 2018.
20180910_184621

A caccia di rifiuti per farne opere d’arte

Dopo la conferenza di presentazione del progetto è iniziato con una caccia al tesoro presso la Foce del Fiume Platani il progetto Marine Litter Art dell’associazione ambientalista Marevivo Sicilia, sviluppato in collaborazione con l’Agenzia Nazionale Giovani e Fondazione Sicilia
evid

3 Giugno: Aspettando l’estate 2018 all’Oasi Marevivo

Siamo ormai alle porte dell'estate 2018 e la nostra Oasi di Eraclea Minoa e Bovo Marina, che ha rischiato tantissimo a causa del fenomeno erosivo che sta interessando la costa, già inizia a popolarsi attraverso le tante scolaresche che hanno voluto conoscere questo tratto incontaminato della costa agrigentina.
HippoCampus (13) (Copia)

Torna l’HippoCampus, il campo estivo di Marevivo

Il campus sarà organizzato nell'Oasi Marevivo Sicilia nel piccolo borgo marinaro di Eraclea Minoa, bellissima località della costa agrigentina, vicina ad Agrigento, Sciacca e Porto Empedocle. L’oasi si affaccia su un mare circondato da dune, su una bianchissima spiaggia con alle spalle un ombroso bosco di conifere, attraversato da una pista percorribile a piedi e in bicicletta che conduce alla spiaggia di Bovo Marina e alla Riserva di Torre Salsa, in mezzo ad una vegetazione endemica di grande bellezza e rarità.
Fine Open Beach (1)

Cala il sipario sul progetto Open Beach di Marevivo, finanziato nell’ambito del PAC Giovani no-profit dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri….ma domani si riapre!

“Uno, dieci, cento passi per giungere alla natura e alla legalità", sono diventati milioni di passi, percorsi con tutti coloro che hanno voluto camminare insieme verso la conoscenza e la tutela del territorio. Presenti i giovani protagonisti del progetto e i rappresentanti delle istituzioni locali, la Capitaneria di Porto ...